fbpx Skip to main content

In un campo pesante e sotto una pioggia battente, il San Pietro combatte da leone portando a casa l’1-1 in casa della Sambonifacese.
I neroverdi iniziano il match imponendo il loro gioco e hanno sicuramente il baricentro più alto dei locali.
Sono questi, però, a passare in vantaggio a metà tempo con una girata, che complice la deviazione di Agosti, si insacca.
Il gol non scompone il San Pietro, che continua a fare la sua partita. Peruffo ha tra i piedi la palla dell’1-1, ma trova la strepitosa risposta del portiere veronese.
La perseveranza ospite è ripagata sul finale di primo tempo, quando Pegoraro trova il pari con un’azione personale.
Nella ripresa il terreno di gioco condiziona non poco le intenzioni dei 22 in campo, ma è il San Pietro ad avere ancora una certa supremazia.
Gli ospiti attaccano con convinzione senza però trovare il colpo vincente. Nemmeno delle scelte arbitrali “fortunate” (Zamperetti graziato da una sicura espulsione e poco dopo locali in 10 per almeno metà ripresa) ci aiutano.
La sfida si chiude 1-1 e consente ai ragazzi di Rutzittu di rimanere terzi in classifica.

Resta la sensazione amara di aver perso 2 punti importanti e quella ancora più acre di non essere riusciti a sfruttare fino in fondo le opportunità che si sono presentate.

Ci siamo però portati a casa la convinzione che siamo squadra in crescita con ottime opportunità di imporci nel campionato.

Sempre orgogliosi e fieri!

Alla prossima