fbpx Skip to main content

Siamo alla vigilia della gara in casa del Borgo Soave, prima sfida di un mese intenso che si concluderà sotto Natale.
I rivali sono reduci da un buon pareggio in casa dell’Altavalle del Chiampo, ma sono ancora a ridosso della zona calda.
Per questo i veronesi avranno tanta fame di punti, perciò mister Rutzittu mette in guardia i suoi.

A Soave può essere complicato far punti, giusto?
Partite facili non c’è ne sono, conterà avere l’umiltà e la grinta di fare punti come i ragazzi hanno dimostrato domenica scorsa.

Si prospetta un campo appesantito dal maltempo anche domenica…
Viste le condizioni del meteo dobbiamo fare le cose fatte con l’Altavilla. Giocare semplice, andando in verticale e coprendo il campo ordinati.

I ragazzi sono pronti per questo mese di tour de force?
Ora abbiamo 4 partite belle toste da giocare. Sono convinto che i miei ragazzi possano giocarsela con chiunque nel nostro campionato.

La classifica che si sta delineando era quella che ti aspettavi ad inizio campionato?
Per la classifica è ancora presto, siamo 6 squadre in 7/8 punti e con gli scontri diretti da disputare.
Verso marzo la classifica si sarà delineata e perciò sarà più attendibile. Ora l’obiettivo è vincere più partite possibili per essere tra le squadre di vertice quando conterà.